* * *

lunedì 23 dicembre 2013




Il cielo è sceso sotto le luminarie
che toccano ogni via
confuse nella storia degli uomini
mischiate alle vicende della speranza.
Ho raccolto parole per la strada
che sapevano d'inverno
ho disegnato cuori che parlassero
a tutti i volti della paura.
E adesso che è calata la notte
vedo solo luci che si ripetono
e ascolto voci che raccontano
il Natale di questo breve anno.

(E.L.)

Nessun commento: