* * *

mercoledì 27 maggio 2015



La mia città, una veglia di ginestre
sulla collina immane, fino al mare.
Maggio è così, di meno non sa dare.
San Benedetto in rosa fino al largo
si desta: è una conchiglia il suo letargo.

(E.L.)

Nessun commento: