* * *

martedì 3 settembre 2013

Una sera d'Agosto. Reading alle Cantine Cameli (Grottammare - Valtesino)





Enrica e Antonella Roncarolo 


Piergiorgio Cinì


Lorenzo Evangelisti 

*

La pioggia fruscia come un uccello sul parabrezza
la strada che costeggia il fiume ha la bellezza
delle acacie efebiche fiorite a maggio
giù lungo gli argini dove incontri
la serpe d’acqua che scansa le pietre
e non raggiunge il mare, pigra
nella pianura selvatica
sola  sotto la sferza della pioggia
come di un’altra vita, un’eco
di compagnie trascorse, di bivacchi
sotto il cielo schiarito e tiepido
di un maggio clamoroso
tempestato da rondini baccanti.
E  sulla terra grigia gli amici,
i solitari, gli amanti
vivono questa musica.
Tra gli argini che il cuore non sa mettere
si va barcamenando di ciascuno
l’innocenza e l’angoscia, come il fiore
votato a seminarsi nei pensieri,
cancellarsi in una nuova acqua che scorre.


Enrica (da ...A una rima di vento)


Nessun commento: