* * *

martedì 14 febbraio 2012


Risveglio con la neve che fa acqua
nel paese di sole, specchio ustorio
bianco di perla sopra i campi.
La gioia di chi vive è neve
densa fioccata parvenza
dono ignaro del cielo, da una nube
fitta sul mare ne è venuta l'anima.
Come un fantasma assopito
danza fino alle onde
all'acqua fa un inchino, e tace.


(E.L.)






Nessun commento: